Salisburghese da Assaggiare: Sacher Torte ed altre prelibatezze

Pin It
La cucina che è possibile trovare nella città di Salisburgo comprende tutte le specialità austriache e si arricchisce dell’influenza della cucina tedesca. Per coloro che vogliono fare un tur dei ristoranti e delle pasticcerie è non è possibile esimersi da una passeggiata lungo la Getreidegasse

Se la fama indiscussa delle leccornie dolci della città va alle Palle di Mozart, deliziose palline di cioccolato ripiene, ma non va dimenticata la Sachertorte, di origine viennese. La leggenda racconta che questa torta fu inventata nel 1832 da Franz Sacher, apprendista cuoco appena sedicenne, che la presentò al principe Metternich. La ricetta, originale è segretamente conservata nell’Hotel Sacher di Vienna, noi ne riportiamo la ricetta classica, nota in tutto il mondo. Il piatto tipico della città è però un altro dolce: il Nockerl o Gnocchi dolci di Salisburgo. Questo dolce, di cui riportiamo la ricetta a seguito, intende rappresentare nella sua forma le tre colline di Salisburgo!

Salzburger Nockerl (Gnocchi dolci di Salisburgo)

Ingredienti


  • 7 albumi d’uovo
  • 3 tuorli d’uovo
  • 160 g di zucchero
  • 30 g di farina
  • 1 cucchiaio di polvere per budino alla vaniglia
  • 5 cucchiai di panna liquida
  • 3 cucchiai di marmellata di ribes rossi (o di altre marmellate)
Burro
Zucchero a velo per guarnire

Preparazione:
Montare a neve gli le chiare dell’uovo, aggiungere lo zucchero e la vanillina amalgamando bene. Aggiungere i tuorli e la farina sempre mescolando ben eil composto.
Ungere accuratamente una pirofila con il burro. Posare la marmellata in mezzo allo stampo e sopra la panna.
Formare con una sfoglia di pasta tre montagnette e riporre nella pirofila.
Cuocere per 7 minuti al forno 180°C. Guarnire con zucchero a velo e servire

Sacher Torte

Ingredienti per 6 persone


  • 150 g di cioccolato fondente
  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 6 uova
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 150 g di farina bianca
PER LA FARCITURA:
4 cucchiai di marmellata di albicocche
Glassa al cioccolato

Preparazione:
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con un cucchiaio di acqua. Mettere il burro ammorbidito in una terrina e montarlo a crema con lo zucchero ed un pizzico di sale. Unire il cioccolato fuso e quindi i tuorli, uno alla volta, mescolando accuratamente. Incorporare infine gli albumi montati a neve incorporare delicatamente la farina. Versare il composto in uno stampo da 24 cm a cerchio apribile e ricoperto con carta oleata imburrata. Mettere la torta per circa 1 h in un forno già caldo a 160° Sformare la torta, lasciatela raffreddare, tagliarla a metà, farcirla con la marmellata e ricomporla. Infine coprite interamente con la glassa al cioccolato.

Hotel Consigliati

Hotel am Dom

Hotel am DomL'Hotel am Dom sorge nel cuore della zona pedonale di Salisburgo, nelle immediate vicinanze del Palazzo Residenziale, del Teatro dell'Opera del Festiv [...]

Austria Trend Hotel Altstadt Radisson Blu Salzburg

Austria Trend Hotel Altstadt Radisson Blu SalzburgOspitato in un edificio storico risalente al 1377, il 5 stelle Austria Trend Hotel Altstadt Radisson Blu Salzburg offre la connessione Wi-Fi gratuita [...]

Hotel Mozart

Hotel MozartL'hotel gode di una splendida posizione nel pieno centro di Salisburgo, a pochi minuti a piedi dal centro storico e dai principali luoghi di interesse [...]

Villa Trapp

Villa TrappDal 1923 al 1938, Villa Trapp [...]

ACHAT Plaza Zum Hirschen

ACHAT Plaza Zum HirschenSituato in una zona tranquilla di Salisburgo, a 5 minuti di cammino dalla principale stazione ferroviaria, l'ACHAT Plaza Zum Hirschen offre camere cli [...]

Hotel & Villa Auersperg

Hotel & Villa AuerspergIl piccolo ed elegante boutique Hotel & Villa Auersperg, a conduzione familiare da 3 generazioni, gode di una posizione tranquilla nel cuore di Salisb [...]

Bergland Hotel

Bergland HotelA conduzione familiare dal 1912, il Bergland Hotel, non fumatori, offre una posizione tranquilla nel centro di Salisburgo, a soli 10 minuti a piedi da [...]