La Casa di Mozart in Makartplatz a Salisburgo

Pin It
W. A. Mozart nacque il 27 gennaio 1756 nella casa di Getreidegasse. Il padre, Leopold Mozart, era al servizio del Principe arcivescovo come insegnante e dedicò gran parte della propria vita all’ educazione musicale di Amadeus e della sorella Nannerl, la quale dovette poi abbandonare la carriera musicale a favore della matrimonio. La necessità di traslocare dall’abitazione di Getreidegasse dipese in gran parte anche dalla carriera artistica dei Mozart.
Già nel 1765, Mozart aveva circa 9 anni, Leopold lamenta la carenza di spazio per sé e per i propri figli che necessitano di stanze private per esercitarsi e lavorare senza ostacolarsi l’ un con l’ altro.

La casa di Makartplatz si rese disponibile nel 1773 e la famiglia Mozart vi si trasferì al ritorno da un viaggio a Vienna durato alcuni mesi. La casa rimase proprietà dei Mozart per lunghi anni, sebbene in gran parte vi sia vissuto il solo Leopold a causa della morte della moglie, avvenuta nel 1778, la partenza del figlio Amadeus, 1780, e il matrimonio della figlia Nannerl, 1784

La storia dell’abitazione di Makartplatz, ebbe uno svolgimento interessante prima ancora di incrociare quella dei Mozart.
Fin dal 1671, infatti, la casa, situata in Piazza Hannibal, modificata poi in Piazza Makart era conosciuta come Tanzmeisterhaus, la casa del maestro di danza. Tale figura si evolse nel corso degli anni fino a ricoprire la mansione di precettore nelle rigide regole del cerimoniale di corte, acquistando per questo maggior prestigio e importanza. Dopo la morte di Leopold Mozart, la casa fu abitata da nuovi proprietari fino alla Seconda Guerra Mondiale. Una bomba distrusse due terzi dell’abitazione nel 1944. La parte ancora intatta venne venduta alle Assicurazioni Generali che vi allestì i propri uffici.
Nel 1989 tutta la palazzina venne rilevata dalla the International Mozarteum Foundation, che l’ha trasformata nell’attuale museo.

Informazioni

  • La casa di Mozart
  • Makartplatz 8
  • A-5020 Salzburg
  • Tel.0043662 87422740
  • Fax 0043662 872924
  • archiv@mozarteum.at
  • www.mozarteum.at

Museo di Mozart e Archivio

  • Ramsauer, Gabriele
  • Getreidegasse 9
  • 5020 Salzburg
  • Ph: 0043662 84431378
  • Fax: 0043662 840693
  • archiv@mozarteum.at
Chiuso per l’esecuzione di concerti durante la Settimana di Mozart
Visite guidate su appuntamento

Hotel Consigliati

Austria Trend Hotel Altstadt Radisson Blu Salzburg

Austria Trend Hotel Altstadt Radisson Blu SalzburgOspitato in un edificio storico risalente al 1377, il 5 stelle Austria Trend Hotel Altstadt Radisson Blu Salzburg offre la connessione Wi-Fi gratuita [...]

Hotel Mozart

Hotel MozartL'hotel gode di una splendida posizione nel pieno centro di Salisburgo, a pochi minuti a piedi dal centro storico e dai principali luoghi di interesse [...]

Hotel Stein

Hotel SteinPosto sulle rive della Salzach, nel cuore di Salisburgo, l'Hotel Stein offre una terrazza sul tetto con vedute panoramiche della citt [...]

Atel Hotel Lasserhof

Atel Hotel LasserhofL'Atel Hotel Lasserhof [...]

ACHAT Plaza Zum Hirschen

ACHAT Plaza Zum HirschenSituato in una zona tranquilla di Salisburgo, a 5 minuti di cammino dalla principale stazione ferroviaria, l'ACHAT Plaza Zum Hirschen offre camere cli [...]

Villa Trapp

Villa TrappDal 1923 al 1938, Villa Trapp [...]

Bergland Hotel

Bergland HotelA conduzione familiare dal 1912, il Bergland Hotel, non fumatori, offre una posizione tranquilla nel centro di Salisburgo, a soli 10 minuti a piedi da [...]